Scopri il tuo Gua per arredare gli spazi secondo i principi del Feng-shui

Forme, colori, orientamento degli ambienti possono influenzare il nostro stato d’animo e le nostre emozioni. La ricerca del benessere passa anche attraverso questa consapevolezza.

Il feng-shui (letteralmente “vento e acqua”) è una disciplina di origine orientale che ha come obiettivo creare e portare equilibrio nell’ambiente in cui viviamo ed in noi stessi, imparando a controllare i flussi di energia che ci influenzano costantemente, a partire da Yin e Yang. Infatti, vivere in un ambiente armonico, dove ogni energia fluisce correttamente, aiuta a raggiungere una vita più serena.

Yin e Yang

Tutte le cose sono in continuo mutamento, lavorano in simbiosi e tensione continua allo stesso tempo, proprio grazie alle forze di yin e yang.

  • Yin è freddo, passività, riposo, morbido, nero, notte, ombra e viene associato alla natura femminile.
  • Yang è caldo, rabbia, vitalità, giorno, luce, bianco, tagliente ed è associato alla natura maschile.

Lo Yin e lo Yang sono parti imprescindibili di ogni elemento, sono due metà opposte ma allo stesso tempo complementari. Per esempio, la terra essendo ferma è rappresentata dallo Yin, mentre l’acqua, più attiva, è predominata dallo Yang.

Conoscendo le forze che sono presenti attorno a noi, il loro modo di muoversi e agire, possiamo cercare di portare equilibrio dove c’è una carenza, una mancanza oppure un forte attrito.

Pa tzu

Pa Tzu Feng Shui

 

Per il Feng-shui, la Pa tzu è molto più di una bussola perchè, oltre ad indicare le direzioni, mostra otto serie di linee che si alternano secondo un determinato ordine: i Trigrammi. Secondo la disciplina, gli otto Trigrammi del Pa tzu indicano il continuo mutamento che avviene tra Yin e Yang. Ogni persona, al momento della nascita, assorbe una carica energetica, emanata da una delle otto direzioni, che in quel momento è preponderante sulle altre, e contemporaneamente diventa titolare di un numero: il GUA.

 

Calcola il tuo Gua

Il Gua è il numero collegato all’energia predominante presente nel momento della nostra nascita. Questa energia, che corrisponde sia ad una direzione sia ad un elemento, viene individuata e catalogata con un numero chiamato GUA. Adesso ti spieghiamo come calcolarlo.

 

Uomini:

Prendere le ultime due cifre dell’anno di nascita

Sommare progressivamente le due cifre fino ad ottenere un’unica cifra

Togliere il risultato finale a 10

Il risultato finale è il GUA
Esempio:
1988, 8 + 8 = 16, 1 + 6 = 7, 10 – 7 = 3
3 è il Gua

Donne:

Prendere le ultime due cifre dell’anno di nascita

Sommare progressivamente le due cifre fino ad ottenere un’unica cifra

Aggiungere al risultato finale 5

Se il risultato è a due cifre sommare progressivamente le due cifre fino ad ottenere un’unica cifra

Il risultato finale è il Gua
Esempio:
1988, 8 + 8 = 16, 1 + 6 = 7, 7 + 5 = 12, 2 + 1 = 3
3 è il Gua

N.B.
Se il risultato ottenuto è 5, il Gua è:

Per i maschi: 2

Per le femmine: 8

Tabella dei numeri GUA
GUA 1 acqua (nero, grigio, blu scuro, tutti i colori molto scuri)
GUA 2 terra (giallo, marrone, arancione, beige, ocra)
GUA 3 legno (verde e azzurro)
GUA 4 legno (verde e azzurro)
GUA 5 (numero centrale dell’ottagono e simboleggia la terra)
GUA 6 metallo (bianco, dorato, argentato, colori metallizzati, riflettenti, lucidi)
GUA 7 metallo (bianco, dorato, argentato, colori metallizzati, riflettenti, lucidi)
GUA 8 terra (giallo, marrone, arancione, beige, ocra)
GUA 9 fuoco (rosa, rosso)

 

Ad ogni Gua è associato uno dei 5 elementi della tradizione orientale:

  1. Legno
  2. Fuoco
  3. Terra
  4. Metallo
  5. Acqua

 

Questi elementi sono presenti in parti differenti in ogni sostanza (anche se uno solo è predominante) e si nutrono continuamente l’uno nell’altro. Possiamo definirli come tipi di energia che modellano e trasformano ogni forma di vita.

Ogni persona ha la possibilità di sintonizzarsi con l’ambiente circostante individuando almeno il proprio GUA ed il proprio elemento preponderante.

 

In questa tabella, possiamo vedere uno schema che descrive gli elementi di riferimento, i luoghi della casa in cui si esprimono al meglio, i colori ed i materiali da utilizzare, nonché la posizione secondo la bussola e i punti cardinali.

 

Scopri il tuo gua ed elemento

 

Queste informazioni ci aiutano a modificare gli ambienti, a renderli più accoglienti rispetto ad altri. Ad esempio, se la mia casa ha la cucina posizionata a nord, con colori freddi e scuri, cercherò di riequilibrare l’ambiente introducendo un colore caldo come il rosso, che ricorda il sud e l’elemento fuoco caratterizzante l’ambiente cucina.

Allo stesso modo se una camera da letto è posizionata ad est, tenterò di introdurre i colori blu, viola, grigio per smorzare la luce del mattino ed inserire un elemento acqua, come un vaso con fiori freschi.

Tavolo legno naturale per zona pranzo
Zona pranzo con sedie rivestite lino moutard, colori per elemento terra
Stampe per arredamento
Stampe colorate di rosso per ravvivare la cucina e l’ambiente dominato dal fuoco
Lampada per meditazione
Lampada birillo adatta per la zona studio e meditazione e per la stanza dominata dall’elemento metallo

Articoli correlati

Come realizzare coroncina ghirlanda

Come realizzare una Coroncina dell’Inverno

Scopri

Le Sorelle Martini intervistate da Radio Verona nel programma radiofonico #Livesocial.

Scopri
tipologie di legno

Cosa vuol dire legno massello, multistrati, listellare e come vengono usati.

Scopri

Partecipa
#sorellemartini

Ci piace raccontare il nostro modo di essere, vivere, pensare e quello che ci fa stare bene. Mostrare con passione la nostra storia, per farti partecipe e condividere con te un percorso di ricerca.

©Copyright 2017 Le Sorelle Martini S.r.l.
Via del Carroccio 4 - 37051 Bovolone (VR) - Tel.: 045.2595805 - E-Mail: info@lesorellemartini.it

Numero R.E.A. VR-416537 - Capitale sociale 50.000,00€ i.v. - P.IVA 04394830238

Creative Director by Elisa Martini - Web Design by Kinetix - Web development, Copywriting e Digital Marketing by Bizen