Le Sorelle Martini e Bovolone Cultura: quando partecipazione vuol dire appartenenza al territorio.

Un’impresa è sempre collocata all’interno di un ambiente sociale, fa parte di una comunità e il suo agire va oltre le mura stesse dell’azienda. Essere presenti e partecipi nella propria società è fondamentale per coltivare relazioni e creare collante culturale. Collaborare con il Comune di Bovolone e in particolare con l’Assessorato alla cultura è per noi un motivo di orgoglio.

Per Le Sorelle Martini responsabilità sociale vuol dire restituire in qualche modo ciò che abbiamo preso dal nostro territorio in termini di linfa, energia, storia e cultura.
La Responsabilità sociale per noi si basa su 5 parole chiave:

  • relazione
  • cultura
  • formazione e conoscenza
  • partecipazione
  • benessere collettivo.

La relazione è un valore importante che coltiviamo per alimentarci come persone e per costruire rapporti di fiducia e legami nel tempo.

La cultura è insieme di saperi, ma anche comportamento e atteggiamento. Sostenere la conoscenza porta crescita personale e comunitaria. Dove c’è cultura c’è fermento, stimolo e movimento di cervelli che amano pensare e agire.

Crediamo molto nella formazione continua e scoperta di cose nuove e spesso lontane dalla consuetudine. Nuovi scenari spesso nascono da incontri inaspettati.

Partecipare non significa presenziare, vuol dire esserci fisicamente e operativamente. Coinvolti anche mentalmente per dare aiuto fisico, allungare la mano e risolvere problemi.

Le azioni che si compiono sono orientate al benessere collettivo. Il singolo si muove in una visione d’insieme con un’apertura verso l’altro stimolata da uno spirito di condivisione.

Il filosofo Umberto Galimberti
Il filosofo Umberto Galimberti
Il giornalista e telecronista sportivo Federico Buffa e alcuni membri del gruppo Bovolone Cultura
Il giornalista e telecronista sportivo Federico Buffa e alcuni membri del gruppo Bovolone Cultura

La collaborazione tra le Sorelle Martini e Bovolone Cultura è un’esperienza unica che ha arricchito entrambi. Ogni volta cerchiamo di trovare accostamenti di forme e colori, sedute e complementi differenti in base al tema da raccontare. Un viaggio fatto di sensibilità, ascolto e dialogo tra le parti per portare valore al nostro territorio.

Chi è Bovolone Cultura:

Il gruppo Bovolone Cultura, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura si è posto l’obiettivo di promuovere la Cultura a 360 gradi in maniera incisiva con diversi tipi di attività rivolte alla cittadinanza.
Per raggiungere l’obiettivo hanno:

  • instaurato un forte rapporto di collaborazione con gli altri assessorati, con le numerose associazioni culturali, con la Pro Loco e con le attività imprenditoriali del paese.
  • creato un gruppo di volontari che collabora con l’Assessorato nell’organizzazione e nella gestione degli eventi.

Il gruppo Bovolone Cultura è attivo da quasi due anni, è formato da una quindicina di membri, ognuno dei quali ha una propria specificità in campo culturale. Il gruppo è attivo sui canali social Facebook e Instagram che sui mezzi tradizionali. Ha un marchio identificativo e ormai consolidato nella sua riconoscibilità da parte della cittadinanza.


La macchina organizzativa e il coordinamento degli artisti, degli autori e dell’apparato comunale è complessa soprattutto se pensiamo che sono stati realizzati più di 100 eventi in poco tempo.

Il loro scopo è riassunto in queste parole:
“Smarcandosi dall’idea che cultura significhi élite, l’obiettivo è quello di ampliare la diffusione di un’intrattenimento di qualità, diversificato, profondo, attuale, calato nella comunità a cui è dedicato, accattivante e catalizzatore degli interessi dei cittadini; perché come disse Aristotele, che della nostra cultura ha messo le fondamenta più di 2.000 anni fa, si deve “Pensare da uomini saggi, ma parlare come la gente comune.”

Tersite Rossi presentano il libro I signori della cenere
Tersite Rossi presentano il libro I signori della cenere

Cosa fa:

Sono stati strutturati nove Format che includono eventi dello stesso tema culturale: Libri, Poesia, Cinema, Teatro, Musica, Filosofia, Salute e Psicologia, Sport, Storia e Arte.
Alcuni di questi eventi hanno richiamato un elevato numero di spettatori arrivando anche a più di 300 persone. In ambito letterario e filosofico la conferenza “Le cose dell’amore” con il filosofo Umberto Galimberti ha avuto un forte richiamo come pure la presentazione del libro “Mio fratello rincorre i dinosauri” del giovane autore Giacomo Mazzariol.

Il giovane scrittore Giacomo Mazzariol
Il giovane scrittore Giacomo Mazzariol
Il filosofo Umberto Galimberti
Il filosofo Umberto Galimberti
Grande riscontro anche per la serate di musica e poesia con il format “Parole note” di Giancarlo Cattaneo e Maurizio Rossato di Radio Capital; intervista diretta dall’attore veronese Cristian Calabrese all’attore Alessandro Haber e al regista Tonino Zangardi; intervista all’attore e regista emergente Edoardo Leo, sempre condotta da Cristian Calabrese; conferenza filosofica “Al di là del deserto” del teologo e scrittore Igor Sibaldi; incontro sulla cultura sportiva con l’ex giocatore della nazionale italiana Damiano Tommasi.
L'attore Alessandro Haber e il regista Tonino Zangardi
L’attore Alessandro Haber e il regista Tonino Zangardi
L'ex calciatore della nazionale Damiano Tommasi
L’ex calciatore della nazionale Damiano Tommasi
L'attore Edoardo Leo
L’attore Edoardo Leo

Dicono di noi:

“La collaborazione e la condivisione sono alla base del gruppo e per tanto la volontà di integrare la quasi totalità degli eventi con gli arredi de Le Sorelle Martini è in linea con l’idea di partecipazione del territorio e della comunità alle attività culturali. Cultura è un insieme di esperienze e creatività, ognuno nella sua specificità partecipa apportando il proprio bagaglio di idee e integra un settore in cui si evidenzia il proprio talento e si arricchisce il lavoro complessivo. In particolare avere la possibilità di creare degli spazi familiari, eleganti e raffinati in cui ambientare gli eventi, permette di evocare un’atmosfera intima e calda che invita a creare legami tra chi racconta e chi ascolta. Ogni format, inoltre, ha un suo mood che viene personalizzato da uno stile particolare in linea con gli argomenti trattati, creando così ogni volta un’ambientazione perfetta in cui calare l’evento, riconoscibile ma sempre diversa nei dettagli. La professionalità e la qualità de Le Sorelle Martini si evidenziano non solo nella creatività e nello stile ma soprattutto nello spirito di collaborazione e nella volontà di partecipare alla realizzazione di un programma culturale a misura degli interessi dei cittadini che vivono questo territorio, apportando la propria esperienza e la propria passione.”

L'attore Edoardo Leo
L’attore Edoardo Leo

Se vuoi seguire le iniziative di Bovolone Cultura clicca qui.

Articoli correlati

Arredo ecologico negozio orologeria

Come arredare attività commerciali: concept e prodotto per negozi su misura.

Scopri
Progettazione arredo naturale

La storia dietro ogni progetto: dal brief con il cliente all’allestimento degli spazi

Scopri
cucina a isola stile naturale

La Blogger Maria Laura Berlinguer racconta gli arredi de Le Sorelle Martini

Scopri

Partecipa
#sorellemartini

Ci piace raccontare il nostro modo di essere, vivere, pensare e quello che ci fa stare bene. Mostrare con passione la nostra storia, per farti partecipe e condividere con te un percorso di ricerca.

©Copyright 2017 Le Sorelle Martini S.r.l.
Via del Carroccio 4 - 37051 Bovolone (VR) - Tel.: 045.2595805 - E-Mail: info@lesorellemartini.it

Numero R.E.A. VR-416537 - Capitale sociale 50.000,00€ i.v. - P.IVA 04394830238

Creative Director by Elisa Martini - Web Design by Kinetix - Web development, Copywriting e Digital Marketing by Bizen